In periodo di crisi economica si è indotti a pensare che investire nel settore immobiliare non sia poi una buona idea. Ma se questo può essere vero per gli immobili in generale, non lo è di certo per quelli di lusso.

Gli immobili di lusso sono quelle unità abitative che appartengono alle categorie catastali A/1 (abitazioni signorili), A/8 (ville), A/9 (castelli e palazzi di pregio artistico e storico).
In particolare:
- A/1 Abitazioni di tipo signorile: unità immobiliari appartenenti a fabbricati ubicati in zone di pregio con caratteristiche costruttive, tecnologiche e di rifiniture di livello superiore a quello dei fabbricati di tipo residenziale; - A/8 Abitazioni in ville: per ville devono intendersi quegli immobili caratterizzati essenzialmente dalla presenza di parco e/o giardino, edificate in zone urbanistiche destinate a tali costruzioni o in zone di pregio con caratteristiche costruttive e di rifiniture, di livello superiore all’ordinario.
 - A/9 Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici: rientrano in questa categoria i castelli ed i palazzi eminenti che per la loro struttura, la ripartizione degli spazi interni e dei volumi edificati non sono comparabili con le Unità tipo delle altre categorie; costituiscono ordinariamente una sola unità immobiliare. E’ compatibile con l’attribuzione della categoria A/9 la presenza di altre unità, funzionalmente indipendenti, censibili nelle altre categorie.


Gli immobili di lusso si svalutano più lentamente
Se il vostro proposito è quello di acquistare un immobile di lusso per viverci, la buona notizia è che questa tipologia di case nel mercato immobiliare tende a svalutarsi molto meno velocemente. In sostanza quindi, anche a distanza di anni, potrete contare su un patrimonio immobiliare sicuro, che difficilmente avrà un valore inferiore rispetto a quello iniziale. Lo stesso non si può dire delle case popolari, che tendono invece a seguire un andamento di mercato molto più flessibile ed instabile.

Molte case di lusso acquistano valore nel tempo
Bisogna anche tenere in considerazione il fatto che alcune case di lusso acquisiscono un maggior valore con il passare del tempo. È questo il caso, per esempio, delle dimore storiche che con il trascorrere degli anni diventano sempre più prestigiose. Così come avviene con l’antiquariato, una villa che vanta origini molto antiche ha sempre un valore intrinseco che prima o poi emerge in modo prepotente. Le case di lusso interessano personalità internazionali Investire in un immobile di lusso al giorno d’oggi significa avere la possibilità di proporsi sul mercato internazionale. Sono infatti ancora parecchi coloro che dall’estero cercano di concludere degli affari investendo nel mercato immobiliare italiano. Fortunatamente il nostro Bel Paese è ancora molto gettonato a livello turistico e in ottima internazionale è ben visto. Sono molti gli esponenti di spicco disposti a sborsare grandi somme per avere una propria villa esclusiva in Italia e questo è senza dubbio un buon motivo per investire in questa fetta di mercato.